Image g 

 

 39° Festival Estivo di Musica da Camera

La sede dei concerti

Il Complesso dell’Annunziata è situato tra la Baia del Silenzio e il mare aperto, in uno dei luoghi più suggestivi della nostra regione.

La Baia del Silenzio vista dal piazzale del Convento dei Cappuccini (foto Ars Antiqua)

Si tratta di un edificio storico restaurato dall'Amministrazione comunale sestrese attraverso un qualificato e impegnativo intervento sostenuto dalla CEE (obiettivo 2). Il complesso ha ospitato dal 1467 al 1797 i Padri Domenicani; successivamente al periodo napoleonico è stato rilevato da benefattori e trasformato in colonia marina rimasta attiva fino al 1982. L'obiettivo principale del progetto di restauro è stato quello di recuperare i manufatti al fine di realizzare un polo scientifico-culturale, procedendo secondo una logica che ha consentito di far riemergere, per quanto possibile, la lettura dell'originale edificio, anche se solo per frammenti. Attualmente la struttura è gestita da Mediaterraneo - promozione e sviluppo turistico.

Il Complesso dell’Annunziata, durante lo svolgimento del Concorso Pianistico “J. S. Bach” (foto Ars Antiqua)

L'Ars Antiqua di Sestri Levante è stata la prima associazione sestrese a realizzare eventi in questa struttura, contribuendo fin dall’inizio alla sua valorizzazione. Da allora è diventata la sede principale del Festival Estivo di Musica da Camera e del Concorso Pianistico “J. S. Bach”, realizzati in collaborazione con il Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo.

Il Complesso dell’Annunziata (foto Ars Antiqua)

In questi anni di attività è stato utilizzato prevalentemente il grande Auditorium (Sala Agave) ricavato nella ex-Chiesa, che nell’ambito delle scorse edizioni del Festival Estivo ha ospitato orchestre sinfoniche, ensembles (come l’Insieme Concertante del Teatro alla Scala), formazioni cameristiche e solisti di fama internazionale.

La Sala Agave durante un concerto del Trio di Genova (foto Ars Antiqua)

 

La Sala Agave durante un concerto del pianista Andrea Turini (foto Ars Antiqua)

 


La Sala Agave durante un concerto del Duo Maclé (foto Ars Antiqua)

 

Torna al programma generale